Crea sito

Lo scrittore del mese

Lo scrittore del mese #3

J. K. Rowling

Scrittrice famosa, ormai conosciuta da tutti e sulla bocca di molti. E’ a lei che voglio dedicare il terzo capitolo de “Lo scrittore del mese”.

I libri di Harry Potter,ormai, sono diventati dei grandi classici che non si possono non leggere, conoscere o far leggere ai propri figli. Questa grande saga ormai è diventata leggenda e la fantasia e il lavoro che c’è dietro a questi sette libri sembra, e probabilmente lo è davvero, immenso.

Ma la sua vita non è stata sempre rosa e fiori e soprattuto ricordiamoci che questa grande autrice ha scritto molto altro.

Pensate un po’ che la Rowling ha avuto un momento di depressione e di cedimento, prima del suo grande successo, e avendo da poco perso il lavoro, riusciva a malapena ad arrivare a fine mese con il suo stipendio da disoccupata e la figlia piccola da mantenere. Riprese in mano poi la storia di Harry Potter che aveva elaborato nelle pause pranzo del suo vecchio lavoro (5 anni di lavoro e creazione per concatenare le vicende di sette libri diversi), ma ben 12 case editrici decisero di non pubblicare le sue opere ritenendole ” troppo lunghe”. Pensate a quei direttori che a pensarci ora stanno ancora piangendo sullo sbaglio commesso!

Ma Harry Potter, non furono le uniche opere scritte dalla Rowling: provò a cimentarsi anche in una nuova saga di piccoli gialli, dove il protagonista Cormoran Strike è uno squattrinato investigatore privato. Si ragazzi! Si tratta proprio della saga dello scrittore Robert Galbraith, altro pseudonimo della Rowling. Il successo ovviamente non è stato lo stesso, forse anche per questo motivo si è deciso di usare il nome di Robert Galbraith.

Non sto a concludere dicendo che la scrittrice ormai è diventata milionaria a tal punto da essere inserita nelle donne più ricche della Gran Bretagna. Questo penso che già ve lo siate aspettato.

Ma ora, bando alle ciance! Torniamo alle nostre letture e anzi: se vi dovesse mancare qualche libro dela Rowling, costa state aspettando?! Dovete leggerli subito!

Buone letture a tutte/i voi!

Lo scrittore del mese #2

Lo scrittore del mese #2

Stephen King

STEPHEN KING

Buongiorno a tutti, miei cari lettori, questo mese voglio dedicare la rubrica Lo Scrittore del mese a Stephen King, che è stato protagonista della prima scelta del gruppo di lettura Una Blogger per amica.

Nato a Portland nel ’47 ha avuto un’infanzia molto travagliata, motivo per il quale i suoi libri hanno delle storie all’interno particolari e emotivamente complesse.

Quando Stephen aveva solo 2 anni suo padre uscì di casa e non tornò più: probabilmente ora capirete perché i suoi libri sono intrisi di problemi di relazione tra padre e figlio. C’è sempre questo attaccamento morboso che viene poi a mancare da una parte o dall’altra, esattamente come a lui è mancata una figura genitoriale importante.

2 anni dopo, invece, mentre giocava con un suo amico vicino ad una ferrovia, il piccolo cadde sulle rotaie e venne travolto dal treno. Stephen torno a casa sotto shock senza ricordare nulla dell’accaduto.

Si appassionò al genere Horror alla sola età di 10 anni e subito si appassionò allo scrittore Edgar Allan Poe, ne avevamo dubbi? Chi se non lui!!

Il suo primo romanzo fu ( come tutti sappiamo) Carrie, pubblicato nel 1974. Fu creatore di numerosissimi letterari, entrati ormai a far parte della letteratura base dei classici di ogni studente italiano e non, ma come tutti gli artisti all’inizio non fu facile essere preso in considerazione e fu respinto da molte case editrici (che immagino se ne siano pentiti amaramente). Quindi se state scrivendo un libro anche voi, non perdete mai le speranze.

La sua carriera terminò, o quasi, a seguito di un incidente che lo portò ad avere una lunga e faticosa convalescenza, ma non si riprese mai del tutto, fino a che non gli fu impossibile riuscire a lavorare ai suoi capolavori.

Chiudiamo così la seconda presentazione degli autori, sperando che io abbia suscitato in voi almeno un pochino di curiosità nel leggere le sue opere, se ancora non lo avete fatto!

Buona lettura a tutte/i voi!

Lo scrittore del mese (Ottobre ’17)

Lo scrittore del mese (Ottobre’17)

 

E per questo primo post di inaugurazione della rubrica Lo scrittore del mese, dedichiamo al mese di Novembre (grazie anche al fatto che proprio questo mese è uscito il suo ultimo libro), avrete tutti capito di chi si parla, al famoso ed amato

DAN BROWN.

Scrittore statunitense, famoso per i suoi libri Thriller, che voi tutti conoscete, spopola qui in Italia con il suo celebre Il codice Da Vinci. Ma sapete da dove nasce tutta questa passione per gli enigmi?

Sembra che sua madre fosse molto religiosa e lo portasse, insieme al padre poiché sono una famiglia molto unita,  spesso nei weekend presso un lago per delle preghiere; il padre sembra, invece, che fin da piccolo allenasse la sua mente con anagrammi e caccie al tesoro che venivano organizzate in occasione di compleanni e festività varie: per esempio i fratelli Brown, in occasione del Natale, erano soliti trovarsi i regali da soli, anche dovendo girare per la città.

Praticamente una vita divisa tra Scienza e Religione, esattamente la stessa cosa che traspare poi dai suoi capolavori.

La sua fantasia fa si che i suoi personaggi vivano avventure sempre diverse, ma soprattuto nella saga dello studioso e ricercatore Robert Langdon, probabilmente questo scrittore trasferisc, all’interno del suo personaggio, quella che è unpo’ la sua vita.

Ora ragazzi, non vi resta che leggere le sue opere. Per ora vi lascio qui sotto alla recensione de Il codice Da Vinci.

Buonissime Letture!

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close