Crea sito

bookblog

Bet Reading Challenge Recap

Bet Reading Challenge Recap

Buongiorno miei reader, ci credereste che sono passati già 3 mesi da quando è partita la mia prima challenge? Io ancora quasi non ci credo. Sembra ieri che la stavo ancora disegnando e progettando. Ma ad oggi siamo qui per fare un primo recap e vedere a che punto siamo. E soprattutto chi saranno i primi in classifica per questi 3 mesi?!

Chi si sarà aggiudicato il premio bonus?

Ovviamente la classifica fatta ad oggi sarà solo un parziale e tutto potrebbe cambiare in qualsiasi momento, alla fin fine è un gioco d’azzardo e una botta di fortuna è sempre richiesta. Andiamo quindi a conoscere prima di tutto i gettoni bonus che sono stati aggiudicati.

Rosaria                                  10 punti per aver indovinato il titolo del libro

Susybong                              10 punti per aver indovinato il titolo del libro

Federica Melchiorre              10 punti per aver indovinato il titolo del libro

Meshua Arcieri                      10 punti per aver indovinato il titolo del libro

Marta                                       10 punti per aver indovinato il titolo del libro

Fiorenza Borgia

Il mondo di Drusie

Antonella Maraio                   10 punti per aver indovinato il titolo del libro

E chi si sarà aggiudicati i 500 gettoni per aver letto il libro nel minor tempo possibile? Facciamo un mega applauso a Federica Melchiorre!!!!

E ora passiamo alla classifica generale della challenge per quanto riguarda i primi 3 mesi:

  1.  Marta con 6470 gettoni
  2.  Antonella Maraio con 3130 gettoni
  3. Susybong con 2740 gettoni

Complimentissimi ragazze!!! Un mega applauso anche per voi!!! Seguono poi la classifica

Federica Melchiorre con 2090 gettoni

Rosaria con 1640 gettoni

Meshua con 1120 gettoni

Fiorenzia Borgia con 1030 gettoni

Il mondo di Drusie con 1000 gettoni

 

Secondo voi chi vincerà alla fine questa Challenge? Se avete cambiato idee e volete, siete ancora in tempo per iscriversi e partecipare anche voi iscrivendovi QUI. In fin dei conti basta un po’ di fortuna per raggiungere gli altri lettori. Per le eventuali nuove lettrici e per quelle “anziane” invece avverto che qui sotto verrà inserito il nuovo modulo da compilare e inviare al termine delle letture. Ho aggiunto solo una piccola voce che chiede di scrivermi l’obiettivo uscito, giusto per aiutarmi a velocizzare le letture delle vostre recensioni.

Auguro a tutte un mega in bocca al lupo, e che vinca il migliore!!!

 

 

Segni del destino

Segni del destino

 

Vi è mai capitato di ricevere dei piccoli segni del destino che vi fanno capire che quello che state facendo è davvero la cosa giusta?

A me non era mai capitato fino a che non sono andata al cinema, e adesso vi racconterò il perchè.

Quando decisi di aprire il blog di lettura e si dovevano decidere nomi, colori, sfondi ed immagini, nulla mi fu mai più difficile. Il nome arrivò quasi subito: avevo legato al titolo il mio nome in fondo quindi era una cosa tutta mia La Biblioteca dei DESIderi. Sottile, ma a me piaceva davvero tanto come idea. Per i colori invece mi ero fissata sul nero e sull’oro: fortunatamente la mia amica Rosy mi ha fatto cambiare idea sul creare un blog con uno sfondo tutto nero. Troppo scuro e dopo un po’ dava fastidio agli occhi, mi diceva, e aveva davvero ragione.

Rimaneva soltanto da decidere l’immagine che mi avrebbe rappresentato e io mi fissai, essendo io una testarda cronica, sul”immagine classica di Mary Poppins. Mai film da piccola mi fu tanto caro e, insieme al mio nome, volevo che il blog ne fosse legato. Effettivamente non c’entrava nulla nè con il nome del blog nè tanto meno con un blog di lettura. Eppure a me piaceva così tanto che mi impuntai fino a che Rosy si arrese e mi creò questo bellissimo blog e la grafica di questo nome che io tanto amo. Grazie mille Rosy davvero!

Quest’anno, come ben saprete, è uscito il nuovo film di Mary Poppins, ovvero il suo ritorno. Ed ecco che arriva il segno del destino. Una canzone del film parla proprio dell’importanza dei libri, di leggere e di imparare da queste storie a crescere e a non giudicare mai nessuno. Ecco che Mary Poppins sta dando una connessione tra lei e il mio blog!

Vi pubblico qui il testo della sua canzone. Ovviamente trattandosi di una canzone di Mary Poppins il suo significato e il suo senso sono ancora sconosciuti al mondo umano, ma se aprirete la mente la sua canzone sono una raccolta di mini storie che ognuno può interpretare a proprio piacere. Alla fine un po’ come i libri.

Buone letture sognatrici!

Testo

Zio Gutenberg era un topo di biblioteca
E ha vissuto a Charing Cross
Il ricordo dei suoi volumi porta un sorriso
Mi leggeva molte storie
Quando non era sulla salsa
Ora mi piacerebbe condividere la saggezza
Del mio bibliofilo preferito
Ha detto

La copertina non è il libro
Quindi aprilo e dai un’occhiata
Perché sotto la copertina si scopre
Che il re può essere un truffatore
I titoli dei capitoli sono come segni
E se leggi tra le righe
Scoprirai che la prima impressione è stata scambiata
Una copertina è bella
Ma una copertina non è il libro

Nellie Rubina era fatta di legno
Ma quello che non si vedeva era però
Che il tronco in cima era sterile
Bene, le sue radici erano lussureggianti e verdi
Quindi in primavera, quando il signor Hickory ha visto i suoi fiori fiorire lì
Ha messo radici nonostante il suo abbaiare
E ora ci sono piantine ovunque

Questo lo dimostra
Una copertina non è il libro
Quindi aprilo e dai un’occhiata
Perché sotto la copertina si scopre
Che il re può essere un truffatore
I titoli dei capitoli sono come segni
E se leggi tra le righe
Scoprirai che la prima impressione è stata scambiata
Se una copertina è bella
Ma una copertina non è il libro

Lady Hyacinth McCaul
Portati tutti i suoi tesori in una scogliera
Dove portava solo un sorriso
Più due piume e una foglia
Quindi nessuno ha cercato di derubarla
Perché a malapena indossava un punto
Dal momento che quando indossi il tuo vestito di compleanno
Non c’è molto da mostrare per essere ricco

Oh, una copertina non è il libro
Quindi aprilo e dai un’occhiata
Perché sotto la copertina si scopre
Che il re forse è un truffatore
Tarulalee, tarurala, tarulalee, tara-ta-ta!
Scoprirai che la prima impressione è stata scambiata (Ya-da-da-da)
Se una copertina è bella
Ma una copertina non è il libro

C’era una volta
In una filastrocca
C’era un castello con un re
Si nascondeva in un’ala
Perché non è mai andato a scuola per imparare una sola cosa

Aveva scettri e spade
E un parlamento di signori
Ma dentro era triste
Egad!

Perché non ha mai avuto una saggezza per i numeri
Una saggezza per le parole
Anche se la sua corona era piuttosto immensa
Il suo cervello era più piccolo di quello di un uccello
Quindi la regina della nazione
Fatto un proclama reale
“Alla signorina e ai signori
I più o meno
Portami tutti i professori della terra ”
Poi andò dai parrucchieri

E sono venuti dall’est
E sono venuti dal sud
Da ogni college hanno versato conoscenza
Dal loro cervello alla sua bocca

Ma il re non poteva imparare
Quindi ogni professore ha incontrato il loro destino
La regina fece tagliare loro le teste
E le pose sul cancello

E quel giorno
Dichiaro che le loro mogli hanno ricevuto un appunto
Che i loro compagni era tardi

Ma poi improvvisamente un giorno
Un estraneo ha iniziato a cantare
Ha detto “Sono il briccone sporco
E sono qui per insegnare al re ”

E la regina stringeva i suoi gioielli
Perché lei odiava i pazzi reali
Ma questo pazzo aveva delle regole
Dovrebbero davvero insegnare nelle scuole

Come se tu fossi un re felice
Se ti piacciono le cose che hai
Non dovresti mai provare ad essere
Il tipo di persona che non sei

Così cantavano e ridevano
Perché il re aveva trovato un amico
E si sono imbattuti in un arcobaleno per
La fine perfetta della storia

Quindi la morale è che non devi lasciar perdere
L’esterno è la guida
Perché non è così preciso e asciutto
Bene, a meno che non sia il dottor Jekyll
Quindi è meglio che tu ti nasconda
impietrito

No, la verità non può essere negata
Come ora ho testimoniato
Tutto ciò che conta e conta davvero
Sono le cose speciali dentro
[Parlato] “Ce l’ha fatta!”

Oh, una copertina non è il libro
Quindi aprilo e dai un’occhiata
Perché sotto la copertina si scopre
Che il re può essere un truffatore
Quindi per favore ascolta quello che abbiamo detto
E apri un libro stasera a letto
Quindi ancora una volta prima di appassionarti cantalo forte)
Una copertina è bella (si prega di prendere il nostro consiglio)
Una copertina è bella (o pagherai il prezzo)
Una copertina è bella
Ma una copertina non è il libro

Lettura di Gruppo

Lettura di Gruppo

Buongiorno readers, come sono andate queste vacanze? Siete contenti che siano finite o avreste preferito prolungarle all’infinito? Personalmente sono contenta che siano finite: ho mangiato davvero troppo e sono stata fuori casa troppo a lungo. Tornare alla normalità e alla routine non mi dispiace per niente.

Meno male che il rientro lo facciamo nel migliore dei modi: partiamo subito con la lettura dell’ultimo capitolo de La Chimera di Praga. Vi ricordate di Karou, Zuzana, Akiva e quell’antipatico di Thiago? Bene allora continuiamo con la lettura e con la fine della loro storia, visto che li avevamo lasciati in procinto di iniziare una guerra. E se non li avete ancora letti vi lascio qui i link delle mie recensioni che vi convinceranno di sicuro ad inizare la saga: La chimera di Praga, La città di sabbia.

Trama:

Karou si ritrova ora a dover combattere la vera battaglia. Non dovrà più stare nelle retro vie e a creare corpi come il vecchio resuscitatore le aveva insegnato. Ora c’è un pericolo più grande: attraverso le informazioni fornitegli dall’angelo caduto, ora gli angeli sanno dove si nascondono le chimere e conquistare il loro territorio ormai è diventata un’impresa troppo semplice. Il loro obiettivo ora è quello di conquistare tutta la Terra. Akiva e sua sorella, insieme a Karou e alla sua squadra dovranno ora proteggere molto di più che solo i loro territori.

Ma questa guerra è necessaria per riportare la pace tra le due popolazioni che, fin dall’inizio dei tempi, sono sempre state nemiche e per la quale un tempo Akiva e Madrigal furono puniti.

Come avevano ipotizzato tempo fa l’unico modo per ottenere la pace sarebbe stato quello di uccidere le due persone che la guerra l’avrebbe voluto portare all’infinito. Thiago, il feroce lupo bianco principe delle chimere, e il re degli angeli insieme al proprio figlio ereditario. L’impresa è stata compiuta, anche se non preventivata. Ma ora il pericolo è maggiore e gli alleati sempre meno. Come finirà questa guerra?

Ed ecco a voi il calendario per riuscire a seguire tutte le tappe di questa stupenda e conclusiva GDL. Mi raccomando seguiteci e commentateci se volete. Nel caso voleste seguirci anche sul gruppo Facebook ecco a voi il link.

Se invece non avete ancora questo libro e voleste acquistarlo, qui trovate il link per l’acquisto: Compra qui!

Bene ragazze è giunta l’ora di salutarvi e darvi appuntamento al prossimo post augurandovi buone e bellissime letture sempre!!

 

Letture a poisLe mie ossessioni libroseLe trame del destinoLa lettrice sulle nuvoleLibrintavolaCristina BenedettiMade for booksAppunti di una giovane readerL’angolo di letturaLibri al caffè

La città di Sabbia – cap. 40-46

Lettura di Gruppo – La città di Sabbia cap. 40-46

Karou è intrappolata in un enorme castello di sabbia di cui lei è la regina, o forse no? Le chimere hanno bisogno di lei perchè è l’unica a cui Sulphurus abbia insegnato a resuscitare le anime e a creare nuovi corpi. Ma questo le costa fatica, sonno e immenso dolore che solo a volte viene condiviso da Thiago e dalla sua nuova praticante, aiutante e più spesso ingombro Ten.

Ma quasi nessuna chimera vuole credere che qualcosa in lei sia cambiato e la ritengono ancora una traditrice, l’amante di un angelo. Ma per lei le cose sono cambiate. Vorrebbe parlare con qualcuno ma Thiago le tiene tutti lontano. Anche Ziri, l’ultimo ancora in vita della sua specie, sembra evitarla ed evitare ogni suo sguardo.

Ma solo quando due sconosciuti si avvicinano alla Kasbah, Karou capisce che potrà tornare ad essere felice. Zuzana e il suo ragazzo Mik l’hanno trovata in mezzo al nulla. Come ci sono riuciti? Ma ciò che è importante è che loro vogliano condividere con lei tutto ciò che sta succedendo.

Ma cosa sta succedendo in realtà? Dopo che gli angeli avevano sconfitto le chimere, bloccando e chiudendo ogni portale, Karou ha trasportato tutte le chimere sopravvissute sulla Terra attraverso un ultimo portale mai scoperto. Lì, Karou sta preparando dei corpi nuovi provvisti di ali per tutte le chimere in modo che quest’ultime possano combattere ad armi pari con gli angeli.

Alla fine ciò che conta è che la guerra stia andando avanti e la pace sembra ancora troppo lontana. Quando finirà il tutto?

Estratto:

“Un’altra notte avanzava lentamente sopra la kasbah. Le stelle non erano mai così lente nella loro orbita come quando c’erano delle vite in gioco. Karou si distraeva con il lavoro, una nuova urgenza di creare corpi. Tentava di non pensare, come se stesse partendo da zero, ma era difficile con delle probabilità così tetre. Potevano passare giorniprima che avessero notizie. Era un lungo, epico viaggio fino alle Lande Estreme, con in mezzo tutti i territori liberi e il vasto continente meridionale.

Commento:

Sono partita forse con tante speranze, forse illusa dal successo che ha suscitato in me il primo capitolo di questa saga. Laini Taylor ha un modo tutto suo di scrivere e di descrivere le cose, e abbiamo anche capito che le piace tanto l’effetto sorpresa; si sofferma molto nella raccontare bene e nei minimi dettagli l’inizio della storia per poi far uscire colpi di scena negli ultimi capitoli.

Per ora so solo che Zuzanna la adoro sempre di più, Odio tutte le chimere che stanno combattendo, perchè trattano male Karou anche se lei sta combattendo con loro (o almeno li prepara e li aiuta), ma soprattutto mi piace ancorameno Thiago. Secondo me sta tramando qualcosa contro di lei: un modo forse per tenerla sempre isolata da tutti e per farle pensare che lui, Thiago, sia l’unico che la capisca e che le voglia bene davvero.

Vomitevole, tanto Karou non ti amerà mai!

E Akiva?! Boh… Non saprei proprio che cosa potrei pensare di lui, sono sincera. in fondo penso e spero che un giorno tornerà insieme a Karou e riusciranno a portare la pace tra i due “mondi” e odio che per ora non siano ancora riusciti ad incontrarsi.

Ma forse questo potrà essere un altro dei colpi di scena tanto attesi della nostra Laini. Chi lo sa!

Per ora vi lascio alle vostre letture e all prossime tappe della Lettura di Gruppo.

Buone letture sabbiose!

Lettura di Gruppo

Lettura di Gruppo

Buongiorno a tutti miei dolci readers, siete pronti per una nuova avventura? Oggi vi voglio coinvolgere nella seconda tappa della Lettura di Gruppo. Nella prima tappa avevamo letto il primo libro di Laini Taylor – La chimera di Praga e ora ovviamente è arrivato il momento del seguito!!!

In effetti il primo libro ci aveva lasciati con un finale non del tutto finito, quindi la curiosità di continuare la serie è più di quanto potesse essere prevista 8 dato che per ora ho mille serie iniziate e ancora da terminare).

Sapete già come funziona una lettura di gruppo? A questa lettura partecipano vari blog: oggi partiremo con la lettura e ogni 3/4 giorni uscirà una tappa, cioè un blog farà una recensione dei capitoli letti ed assegnati. Insieme continueremo a leggere fino alla fine del periodo, che in questo caso è stata prevista per il 18 Dicembre. Se volete partecipare anche voi a questa lettura vi metto qui il gruppo facebook alla quale iscriversi –> qui!

Nel primo libro avevamo lasciato Karou alla ricerca solitaria della sua famiglia, dopo che le era stato svelato tutto il suo oscuro e curioso passato. Karou trova degli alleati che insieme a lei sono decisi a combattere contro i serafini e terminare questa guerra eterna. Al contrario Akiva cerca di combattere un conflitto interiore: serafino fuori ma che ama la sua chimera.

Ma la lotta qui sarà un’altra. Possono due mondi completamente opposti incontrarsi attraverso l’amore? E soprattutto può l’amore riportare alla pace di questi due mondi?

Il primo libro mi ha lasciato stupita ed ora non so più come fare. Meno male che oggi si parte con questa lettura! Forza fatevi avanti e venite a scoprire il mondo di Laini Taylor!

Buona lettura a tutti!!!

Letture a PoisLe mie ossessioni libroseLibri al caffèLe trame del destinoLa lettrice sulle nuvoleUn libro e una tazza di tèLibrintavolaCristina BenedettiL’angolo di letturaAppunti di una giovane readerMad for Books

 

Bet Reading Challenge

Bet Reading Challenge

Buongiorno a tutti miei cari lettori,

ecco che il grande giorno è finalmente arrivato: oggi finalmente parte la prima Book Challenge della storia di questo blog e sono contenta di aver visto tante facce conosciute e non tra i partecipanti. Senza perderci troppo in chiacchiere partirei con i dettagli della challenge. In bocca al lupo a tutti e buone letture!

Allora le regole sono molto semplici:

  1. All’iscrizione verrà dato un cachè uguale per tutti di 1.000 gettoni e verrà chiesto quanto puntare e su quale numero;
  2. Il primo lancio e quindi il primo numero saranno uguali per tutti. Gli altri verranno comunicati per email alla compilazione del modulo con l’invio della recensione;
  3. I libri letti dovranno avere un minimo di 150 pagine e in caso di dubbi farà fede Amazon;
  4. Le recensioni dovranno essere pubblicate su blog, canali quali Goodreads etc. o anche inviati tramite email;
  5. Ogni 3 mesi uscirà un post riassuntivo e quindi un nuovo modulo per la compilazione e l’invio della recensione. All’invio della recensione riceverete tramite mail un nuovo numero e quindi una nuova legenda;
  6. Non valgono le riletture ma valgono gli audiolibri;
  7. Il vincitore, ovviamente, sarà colui che al termine della gara avrà più gettoni.

E ora, avete mai giocato alla roulette? Nel nostro caso il punteggio viene calcolato così:

  • Se la puntata viene indovinata i gettoni puntati verranno moltiplicati secondo questo criterio:

Rosso / Nero: si raddoppia il punteggio

Pari / Dispari: si raddoppia il punteggio

1-18 / 18-36 : Si raddoppia il punteggio

1-12 / 12-24 / 24-36: si triplica il punteggio

Colonna A – B – C : si triplica il punteggio

Gruppo di 4 numeri: si triplica il punteggio

Numero esatto: si quadruplica il punteggio

0: si quintuplica il punteggio

  • Se la puntata non viene indovinata si può comunque scegliere di leggere il libro del numero uscito e vincere 10 gettoni
  • Se la puntata non viene indovinata si può scegliere di non leggere il libro del numero uscito e perdere 10 gettoni
  • Se il giocatore dovesse perdere tutti i gettoni può richiedere un prestito al Casinò di 50 gettoni ma per ottenerli dovrà leggere un libro della Lista Nera
  • Se il giocatore dovesse perdere tutti i gettoni e non volesse richiedere un prestito dovrà abbandonare il tavolo di gioco.

 

E ora arriviamo al bello… a che legende corrispondono i numeri del tavolo da gioco?

0: Titolo Imposto

1: Libro con copertina blu

2: Libro con protagonista un uomo

3: Libro fantasy

4: Libro di autore uomo

5: Libro con un nome di donna nel titolo

6: Libro con un animale in copertina

7: Libro con un numero nel titolo

8: Libro ambientato esclusivamente in Italia

9: Libro pubblicato nel 2018

10: Libro ambientato nel Medioevo

11: Libro recensito da me nel mese di Dicembre

12: Libro che parla di cucina

13: Libro Giallo/Thriller

14: Libro di autrice donna

15: Libro con un nome di uomo nel titolo

16: Libro con copertina gialla

17: Libro con una stagione nel titolo

18: Libro che fa parte di una serie

19: Libro con protagonista un adolescente

20: Libro pubblicato nel 2010

21: Libro recensito da me nel mese di Marzo

22: Libro ambientato nell’800

23: Libro ambientato esclusivamente in UK

24: Libro con un oggetto in copertina

25: Libro con copertina rossa

26: Libro scritto da più autori

27: Libro che parla di una dipendenza

28: Libro con titolo composto da una sola parola (preposizioni e articoli esclusi)

29: Libro con volto in copertina

30: Libro pubblicato nel 2015

31: Libro che parla di viaggi

32: Libro recensito da me nel mese di Gennaio

33: Libro con un verbo nel titolo

34: Libro Horror

35: Libro ambientato esclusivamente in USA

36: Libro ambientato nel futuro

 

E ora la tanto temuta LISTA NERA (sappiate che quest’ultima potrà essere modificata in base alle letture già effettuate dal giocatore e verrà modificata esclusivamente da me):

Lista Nera:

Arundhati Roy – Il dio delle piccole cose

Erin Morgenstern – Il circo della notte

Fabio Volo – Esco a fare due passi

Umberto Eco – Il nome della rosa

Clara Sanchez – Le mille luci del mattino

Hermann Hesse – Siddhartha

M.R.Carey – Fellside

Leah Fleming – La strada in fondo al mare

Margaret Mazantini – Non ti muovere

Marco Braico – La festa dei limoni

Carlo Levi – Cristo si è fermato ad Eboli

 

Ora non vi resta che iniziare a leggere ed in bocca al lupo!

 

Pubblicato in Challenge | Commenti disabilitati su Bet Reading Challenge

Happy Birthday

Buon Compleanno!

<a href='https://it.freepik.com/vettori-gratuito/sfondo-di-compleanno-con-palloncini_2920866.htm'>Designed by Pikisuperstar</a>

Buongiorno a tutti i readers del mondo!!! Oggi faremo una piccola pausa dalle letture per festeggiare un grande evento: oggi, 15 Ottobre il mio bellissimo blog compie un anno di vita!!!!

AUGURIIIIIIIIII

In questo anno sono successe tante cose e ho vissuto tante cose nuove ed emozionanti. Per esempio il Salone Internazionale del Libro di Torino, non avete idea dell’emozione di poter entrare come blogger e girare per gli stand delle case editrici.

Non dimentichiamoci che da un anno a questa parte ho scoperto libri stupendi, ho aumentato il numero di serie da finire in maniera esponenziale per non parlare della lista di libri da leggere!

Tra poco partirà anche la mia prima challenge e spero che sarà la prima di una serie. E voi quali vostri sogni avete realizzato in quest’anno?

Perchè realizzarne almeno uno, o il più importante, vi renderà soddisfatti di qualsiasi cosa poi farete in futuro. Si prova una felicità immensa e davvero potente. Vi auguro di poterli realizzare tutti!.

Happy Birthday!

<a href='https://it.freepik.com/foto-gratuito/ritaglia-la-torta-su-sfondo-turchese_1526549.htm'>Designed by Freepik</a>

E ora torta per tuttiiiiiiii!!!!!

E comunque non resisto più quindi stasera dopo i festeggiamenti si torna a leggere!!!! Vi voglio bene!

 

La chimera di Praga – cap. 49-54

Lettura di Gruppo – La chimera di Praga cap. 49-54

Madrigal non aveva mai pensato a quale potesse essere il suo futuro, a cosa avrebbe fatto e dove avrebbe vissuto. La sua vita le era sempre piaciuta così. Fare l’apprendista da Sulphurus la divertiva e la emozionava: vedere quali potevano essere i risvolti della magia che la coinvolgeva tanto davolerne sapere sempre di più. Ma stava arrivando un momento speciale nella città delle chimere.

La festa di compleanno del Signore della Guerra, che ogni anno veniva festeggiato con una festa in maschera a cui era invitata tutta la città. Ma a lei più che la città la preoccupava Thiago.

Ormai tutti sapevano che aveva scelto lei come sua compagna di vita, perchè stupenda ed ancora pura. Ma lei cosa avrebbe voluto davvero? Di certo ancora non lo sapeva, ma di sicuro andare al ballo ed accettare di ballare con lui sarebbe stato un chiaro segnale che anche lei aveva scelto lui e poi di certo Thiago otteneva sempre quello che voleva e lei non poteva essere da meno.

Ma ancora qualcosa nella testa la turbava:quell’angelo che lei aveva salvato era riuscito a sopravvivere? E dove si trovava ora?

Forse molto più vicino di quello che lei avrebbe pensato. E quella magnifica festa in maschera glielo confermò e le confermò inoltre la scelta che lei avrebbe dovuto prendere per se stessa.

Estratto:

“Era il segreto più profondo della resistenza delle chimere, la cosa che angustiava gli angeli, li teneva svegli di notte, risuonava incessante nelle loro menti e artigliava le loro anime. Era la risposta al mistero degli eserciti delle bestie che, come incubi, continuavano a tornare, senza mai iminuire, non importa quanti ne riuscissero a massacrare i serafini. Quando Chiro era stata colpita dalla freccia a Kalamet, un anno prima, Madrigal si trovava al suo fianco. L’aveva sostenuta mentre moriva, con il sangue che schiumava tra i suoi canini aguzzi e lei scalciava e sussultava e, alla fine, rimaneva immobile.”

 

Commento:

Mamma mia che dire di questo libro: le emozioni sono molteplici e contrastanti e cambiano di capitolo in capitolo. Sono però contenta del destino che ha scelto per me questi splendidi capitoli. Dove lei riesce a capire cosa volere davvero della sua vita.

A tutti è successo almeno una volta, che qualcuno invece che darci un semplice consiglio, voglia proprio imporci la sua opinione e voglia imprimere su di noi la loro volontà. E’ esattamente quello che succede qui a Madrigal: tutti vogliono che lei faccia quello che sarebbe scontato. Scegliere Thiago come compagno di vita, perchè non può che essere un onore per lei. Madrigal invece proprio non ci pensa. La sua vita le piace così com’è.

O forse le piacerebbe passarla insieme a qualcuno, si, ma non a Thiago. Vabbe lo sappiamo tutti con chi vorrebbe essere no?

Ma invece quanto non sopportiamo Chiro??? Mamma mia!!!! Già dalle prime pagine ho capito che sarebbe stata una spina nel fianco e forse anche nel piede nella mano e in ogni punto fastidioso.

Ragazze cercate di capirmi, non posso andare troppo avanti perchè ho paura di spoilerare qualcosa!!!!

Readers ci aggiorniamo alla recensione finale del libro: per ora vi lascio l’elenco delle tappe precedenti e delle prossime!!!

Buone letture spoilerose!!!

 

September Monthly Recap ’18

September Monthly Recap ’18

Buongiorno a tutti miei cari Readers!!!

E anche questo mese è terminato. Ormai il tempo scorre veloce e manca davvero troppo alla neve, alle cene in famiglia, allo spacchettamento dei regali e ai messaggi tipo: ” Auguri a te e famiglia! “

Sono sincera, il mio periodo dell’anno preferito è la primavera, semplicemente perchè annuncia che il caldo sta arrivando e a breve saremo tutto uno: sole mare e vacanza. Non mi piace troppo il freddo ma penso che bisogna trovare sempre il lato positivo delle cose. Immagino, quindi, una bella tisana, la mia preferita è quella al the verde e menta, ad una coperta di pile e ad un buon libro che mi piacerebbe leggere.

Diamo allora subito il via Monthly Recap e corriamo poi a continuare a leggere i nostri libri preferiti. Cosa avete letto voi di bello in questo mese di transizione dal caldo alle felpe in casa? Io ho provato quattro generi diversi: romance, fantasy, filosofico e un thriller. Generi diversi ma piaciuti tutti e 4 devo ammettere. Ovviamente non vi posso dire quale sia il mio preferito: nel loro genere sono tutti molto belli e gli autori scrivono molto bene. Come fare a scegliere allora?! 🙂 Qual’è il vostro genere preferito? E vi piace leggere spesso lo stesso genere o come me spaziate molto nei generi e negli autori?

Come sempre sono curiosa di conoscere le vostre risposte!!!

Buone letture coperte a tutti voi!!!

Bet Reading Challenge

Bet Reading Challenge

Ciao a tutti, miei carissimi lettori,

ecco a voi la presentazione della prima grande novità di quest’anno sul mio blog:

La mia prima Challenge!!!

Ovviamente essendo la prima che organizzo vi chiedo assolutamente di avere pazienza con me e di aiutarmi in qualsiasi cosa non sarà molto chiara.

Per la prima edizione ho scelto il tema del gioco del Casinò e ora mi piacerebbe subito spiegarvi in cosa coinsiste e come si svolgerà.

Regole:

  • Innanzitutto per iscriversi alla Challenge bisognerà commentare questo post e mettere mi piace alla mia pagina Facebook; se le iscrizioni saranno meno di dieci sappiate che la Challenge non avrà modo di partire;

  • Ogni giocatore al momento dell’iscrizione riceverà una Cachè di 1000 gettoni che potrà utilizzare a suo piacimento nelle puntate, infatti quando vi iscriverete vi verrà subito chiesto quanto vorrete puntare al primo lancio e su cosa; il primo lancio sarà uguale per tutti e poi ognuno avrà il proprio al termine della lettura;

  • I libri da scegliere dovranno avere una lunghezza minima di 150 pagine e al termine delle letture, per vedere accreditati i vostri gettoni, dovrete inviare la recensione inserendo i dati nel modulo apposito. Non valgono le riletture o recensioni già pubblicate. Le recensioni potranno essere postate su Blog, siti come Goodreads (e in questi casi vi verrà chiesto di inserire il link) oppure inviati alla mia email: [email protected]

  • Quando il libro verrà terminato e la recensione inviata attraverso il modulo che troverete sul blog, riceverete una mail dove vi verrà fatto presente il lancio effettuato e quindi la traccia del libro da leggere;

  • Le puntate verranno effettuate come se si giocasse al vero Casinò e i punti verranno accreditati come segue.

Punti:

  • Se la puntata viene indovinata i gettoni puntati verranno moltiplicati secondo questo criterio:

Rosso / Nero: si raddoppia il punteggio

Pari / Dispari: si raddoppia il punteggio

1-18 / 18-36 : Si raddoppia il punteggio

1-12 / 12-24 / 24-26: si triplica il punteggio

Colonna A – B – C : si triplica il punteggio

Gruppo di 4 numeri: si triplica il punteggio

Numero esatto: si quadruplica il punteggio

0: si quintuplica il punteggio

  • Se la puntata non viene indovinata si può comunque scegliere di leggere il libro del numero uscito e vincere 10 gettoni
  • Se la puntata non viene indovinata si può scegliere di non leggere il libro del numero uscito e perdere 10 gettoni
  • Se il giocatore dovesse perdere tutti i gettoni può richiedere un prestito al Casinò di 50 gettoni ma per ottenerli dovrà leggere un libro della Lista Nera che potrà essere aggiornata in corso d’opera o modificata in base ai libri già letti dal giocatore
  • Se il giocatore dovesse perdere tutti i gettoni e non volesse richiedere un prestito dovrà abbandonare il tavolo di gioco.

Non vi preoccupate se qualcosa non vi è chiaro o se pensate di potervi dimenticare questa traccia: verrà condiviso con tutti i partecipanti un foglio con il riassunto delle regole, il tavolo da gioco e le varie tracce dei libri da leggere e la situazione di ogni singolo giocatore. Sappiate fin da subito che il foglio verrà aggiornato minimo una volta al mese e sarete informate tutte del suo aggiornamento.

Avere Facebook non sarà obbligatorio ma sarà super consigliato, poiché verrà creato un gruppo dove fare le vostre domande.

Iscrivetevi!!

Alla fine della Challenge che durerà circa un annetto i primi tre classificati riceveranno tre regali super mega speciali ed ogni concorrente riceverà dei piccoli gadget librosi!!!

Ora miei readers non vi resta che iscrivervi e condividere con i vostri amici lettori!!!

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close